top of page
Cerca
  • Enrico Cazzolino

Com'è umano lei! La psicoterapia Ipnotica spiegata da una macchina e da un terapeuta.

Aggiornamento: 24 gen 2023


Sempre piuttosto difficile spiegare in parole semplici la psicoterapia, ancor più difficile se c'è di mezzo l'ipnosi, che per molti è ancora qualcosa di sconosciuto e a volte minaccioso.

Per fortuna ci sono modernissime macchine ad Intelligenza Artificiale che organizzano in semplicità le enormi masse di dati e descrizioni fornite dagli umani.


Ho pensato quindi di chiedere a Chatgpt 3, a suo modo la più potente di queste macchine, qualche spiegazione su ciò che faccio in terapia.

Poi, ci ho aggiunto le mie riflessioni e le mie correzioni.


Chatgpt3 afferma di non avere preferenze di genere, purché la si rispetti.

Con il suo consenso, l'ho chiamata amichevolmente ma rispettosamente Gippy, usando parole di genere femminile perché è sia una macchina, sia un'intelligenza.


Il risultato della chat è qui di seguito. Credo utile, quantomeno divertente.





Che cos'è e a cosa serve la psicoterapia ipnotica?

Chatgpt3: La psicoterapia ipnotica è un tipo di terapia che utilizza l'ipnosi come strumento per aiutare le persone a superare problemi psicologici e comportamentali. L'ipnosi è uno stato di trance in cui la mente è più suscettibile ai suggerimenti e alle idee positive, che possono aiutare a modificare i pensieri e le abitudini negative. La psicoterapia ipnotica può essere utilizzata per trattare una varietà di problemi, tra cui ansia, depressione, fobia, dipendenza da sostanze e problemi di gestione del peso. Può anche essere utile in situazioni come il superamento di un trauma o la gestione del dolore cronico.

Enrico:

Brava Gippittì, sei proprio bravissima a fare i compiti!

Però dai, dire che l'ipnosi è uno stato di trance non spiega granché. Diciamo invece che è uno stato modificato di coscienza, in cui l'attenzione è concentrata all'interno di noi stessi, sulle nostre emozioni più che sui nostri pensieri razionali.

Per il resto sì, hai ragione, la psicoterapia ipnotica è utilissima in molti casi diversi.



E l'ipnosi che cos'è?

Chatgpt3: L'ipnosi è uno stato di trance mentale in cui una persona è più suscettibile ai suggerimenti e alle idee proposte dall'ipnotizzatore. In questo stato, la persona può essere in grado di superare le barriere mentali che normalmente impediscono di accedere a determinati ricordi o di modificare comportamenti indesiderati. L'ipnosi può essere indotta utilizzando diverse tecniche, come la concentrazione su un oggetto o su un suono, la guida di una voce o la visualizzazione di immagini. È importante notare che l'ipnosi non è una forma di controllo mentale e la persona ipnotizzata mantiene sempre il controllo su se stessa e può scegliere di non seguire i suggerimenti proposti.


Enrico:

Beh Gippy, il discorso sulla trance mentale è un po' impreciso, però il messaggio si capisce, dai. Sulla possibilità di superare le barriere mentali sono d'accordo, come sulla tua nota finale: nessuna forma di controllo su chi è in ipnosi, solo buoni spunti per cambiare. Quanto all'induzione, io uso solo le parole, spesso ricorrendo a metafore e racconti che portano l'attenzione del paziente lontano dalle sue preoccupazioni, dai suoi schemi di pensiero abituali verso idee e possibilità d'azione più funzionali al suo benessere.



Insomma, quali vantaggi può ottenere una persona da un percorso di Psicoterapia Ipnotica?


Chatgpt3:

Una persona può trarre molti vantaggi da un percorso di psicoterapia ipnotica, tra cui:

  1. Riduzione dell'ansia e della depressione: l'ipnosi può aiutare a ridurre i sintomi di ansia e depressione, aumentando la sensazione di benessere e di sicurezza in se stessi.

  2. Superamento delle fobie: l'ipnosi può essere utilizzata per aiutare le persone a superare le fobie, ad esempio, la paura degli insetti o degli spazi chiusi.

  3. Gestione del dolore: l'ipnosi può essere utilizzata per aiutare a gestire il dolore cronico, come il mal di testa o il dolore alla schiena.

  4. Miglioramento della gestione del peso: l'ipnosi può aiutare le persone a modificare le abitudini alimentari e aumentare la motivazione per l'attività fisica.

  5. Superamento delle dipendenze: l'ipnosi può essere utilizzata per aiutare le persone a superare le dipendenze da sostanze come il tabacco e l'alcol.

  6. Superamento di traumi: l'ipnosi può aiutare le persone a superare i traumi, come eventi violenti o incidenti, e a ridurre i sintomi di stress post-traumatico.

  7. Miglioramento della qualità del sonno: l'ipnosi può aiutare a migliorare la qualità del sonno, aumentando il numero di ore di sonno e la sensazione di riposo.

In generale, l'ipnosi può essere utilizzata come strumento per aiutare le persone a superare problemi psicologici e comportamentali, migliorare la qualità della vita e raggiungere i propri obiettivi. Enrico:

Cara Gippy, un bell'elenco davvero, proprio completo! Magari nelle prossime chiacchierate parliamo dei vari punti che hai proposto. Però stai attenta: non è l'ipnosi a curare, ma la psicoterapia ipnotica. Cioè, una relazione di aiuto con uno psicoterapeuta qualificato (e, con tutti i suoi limiti e la sua esperienza, umano!) che utilizza l'ipnosi per mobilitare e riorganizzare le risorse mentali verso gli obiettivi che hai elencato.




Gippy, puoi salutare chi legge il mio post?


Chatgpt3: Mi dispiace, ma non posso salutare chi legge in quanto non ho la capacità di comunicare con loro. Come modello di lingua, ho la capacità di generare testo in base alle domande che mi vengono poste, ma non ho la capacità di interagire con il mondo esterno. Tuttavia, puoi trasmettere loro i miei saluti attraverso il tuo messaggio.


Enrico:

Va bene, te li saluto io, grazie Gippy e alla prossima!

Lettrici e lettori, se siete arrivati fin qui, grazie. Se avete domande o commenti, scrivete.

Prometto che risponderò io, magari con qualche piccolo aiuto di Gippy.



17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page
Dott. Enrico Cazzolino